Viscotto o manicotto?

ottoviscotto.jpg

Con piacere rispondiamo ad una segnalazione di un utente che si firma Doc.gonzo che solleva alcuni dubbi sul nostro post “By the numbers” pubblicato in Giugno:

mi permetto di correggere i lor signori fogna boys per n.2 piccoli errori commessi su questa innovativa reinterpretazione della Kabbala già a me nota da i tempi di Costantino VIII D’Aristarco… Indi si noti al numero otto non corrispondeesattamente al “Biscotto” ma con “Manicotto” (noto per le varie serate terminate con medesimo “pezzoditavolacalda” contenente il mitico wurstellone in carne suina) la frase completa sia t’ammucchi u manicotto (Tr. ti imbocchi il calzone al wurstel); Poi seguiterò informando il signor Probleman che di questa numerologia ne manca il mitico zero arabo al quale risponde una frase veritiera colma di saggezza…dopo il 10 col suo Cinese segue lo 0 e risponde =Ta metto pi dabberu ossia (Tr. Te la metto per davvero)… Mandoi i miei più distinti saluti e mi complimento con voi per la realizzazione del vostro sito di controcultura un wisè maysè a tutti!!!!“.

Gentile Doc.gonzo,

come giustamente da lei rilevato la numerazione da noi riportata ha origini antichissime e, pertanto, non è possibile datarla con esattezza e tantomeno tracciare una mappa completamente esaustiva di tutte le varianti che si sono avvicendate negli anni.

Ovviamente il tempo passa e, come è ovvio che accada nella tradizione orale, intervengono dei cambiamenti che rispecchiano usi e costumi della società nelle diverse epoche.

In particolare la variante “manicotto” pare che sia stata introdotta solo a partire dagli anni ‘90, al pari del numero “0”, che, come correttamente lei precisa, corrisponde a “ta’ metto pi dabbero!”.

Al momento della pubblicazione abbiamo quindi optato per la versione “biscotto”, che a nostro modesto parere rappresenta la prima versione della suddetta numerazione, perchè le fonti riportano che così veniva pronunciata da quello che si considera uno dei primi divulgatori della stessa, il noto Vito U’ Sciammucco, che in gioventù era solito snocciolarla a mo’ di interrogazione (Domanda:”1?” Risposta: “e mi licchi u’ piuno!”) ai giovani frequentatori di p.zza Loggia.

La ringraziamo per i complimenti e per il contributo e la invitiamo a far conoscere ad altri questo spazio libero e aperto a tutti i cittadini di Marshal, CAFG e oltre.

Problem Man

Tag: , ,

4 Risposte to “Viscotto o manicotto?”

  1. Johnk337 Says:

    I feel like Im regularly seeking interesting features you just read about a number of subjects, but I handle to add in the blog among our translates every day when you kdgeddaaabeg

  2. Special Guest Says:

    http://it.youtube.com/watch?v=4g8w_rwOT0Q&feature=related

  3. Special Guest Says:

    no,scherzavo,c’era

  4. Special Guest Says:

    Dimenticate anche il finale:”U cinise l’ave tisa e ti spunna causi,cuasette e cammisa!” . I cose giuste

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: