L’Ombra dei soliti stronzi

E meno male che doveva essere la lista della società civile, quella che doveva fare politica “fuori dai partiti”, avevano detto 20 rappresentanti della società civile nella loro lettera aperta alla cittadinanza. Poi lo vedi riuniti tutti assieme e ti pare di guardare un quadro antico con le stesse facce di sempre, i responsabili degli ultimi disastrosi decenni di governo della regione, della provincia, della città. Ancora là, svegliati dall’arrivo delle elezioni, il grande torneo quinquennale dove si gioca al mestiere del politico.

Ci sono tutti: c’è D’Alì, che ha fatto il presidente in provincia, il ministro e fa ancora il senatore con risultati sotto gli occhi di tutti; ci sono i Ruggieri padre e figlio, Paolo e Gioacchino Aldo, quello che ogni tanto scrve poesie e anche loro sono o sono stati alla provincia scrivendo pagine memorabili. Poi c’è Massimo Grillo, ancora lui, uno che non si sa che mestiere faccia ma riesce a campare con consulenze brevi ma intense (2.000 dalla Regione per un solo mese) e poi ci mette pure la sua testata web, Marsalaviva.

La ciliegina sulla torta è però Pino Ferrantelli, quello che inciuciava con strani imprenditori per favorire la costruzione di un centro commerciale mentre faceva il presidente del consiglio comunale. E poi c’è uno che è assente, ma che Ferrantelli evoca con trasporto: Calogero Mannino (sì, è vivo e lotta insieme a noi), definito “padre nobile” del progetto politico per la candidatura di Salvatore Ombra a sindaco di Marshal. Minchia che progetto nuovo! Ci manca solo Michele Vinci, il “mostro” degli anni ’70. Chi è? Ecco, appunto. Non se lo ricorda nessuno. Potrebbe unirsi anche lui alla squadra.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: