Posts Tagged ‘orvicamento’

“Cristina Stoppacci di Canale 2” Fans Club

dicembre 12, 2007

channel2.jpg

Dopo i terribili anni di Patricia Paganelli finalmente una ventata di vera femminilità arriva a Channel 2.

A condurre il brioso show serale “Tutti sul Due” c’è adesso un nuovo volto che sta generando fantasie erotiche e pruriti adolescenziali a non finire nei telespettatori maschi di Marshal e di tutta la Califogna.

Si chiama Cristina Stoppacci e PM&FB hanno fondato il primo Fans Club dedicato alla soubrette nostrana, che vorremmo incontrare personalmente per dirle quanto ci piace tutta quanta bella per com’è.

Ma per il momento gustiamoci questa fotogallery in anteprima assoluta sul web, realizzata durante la puntata di ieri sera del varietà girato negli studios di Straseattle (cliccare sulla foto).

PD: I P==Ð 14 oct.

ottobre 4, 2007

P==Ðdemogratico.JPGP==Ð

sta minchia, questi decidono:

 

Assemblea Costituente Nazionale

Collegio 2 Marsala

1. Monica Alagna

2. Baldassare Gucciardi

 

3. Manuela Consuelo Carmen Linares

 

4. Antonino Maniaci

5.Giovanni Ferracane

 

6.Roberta Pulizzi

7.Gaspare Galfano

 

8.Maria Parrinello

9.Alberto Scuderi

§

Assemblea Costituente Regionale

Collegio 2 Marsala

1.Leonardo Giacalone

2.Antonella Milazzo

3.Antonio Vinci

4.Giuliana Zerilli

 

——————————————————————————————-

STOP

Dembo e condrodembo

ottobre 4, 2007

Accordi: MImin SOL SI min LA ripetuti per tutto il brano

——————

Tembo, condrodembo

un solo dembo che vaa

come un bensiero

come un veliero lui va

come un guerriero lui va

quarcosa lui cercherà

quarcosa lui troverà

dar paradiso scenderà

un varco ar cielo noi faremo

una lagrima che va

dendro di me dendro di te

dendro chi nessuno sa

il giorno della verità

noi siamo qua

il giorno della libertà

noi siamo là

come un pensiero – eeò

come un veliero – che và

come un guerriero

alla ricerca della libertà

sorride e va

ti avvorge e ti porterà

come un pensiero

come un veliero che va

è un condrotembo

un solo tembo

che va

e non si fermerà

in questa reartà

Vocalizzi e fischetti ad libitum

Bombardati Duet

settembre 26, 2007

DO-SOL-LAmin-FA

RIT:
DO-SOL-LAmin-FA

Uiseimaisei, tullisandesciandai
embde uiseimaisee
apapadre-papà.

DO
E quanto cado
SOL
io rido a te
LAmin
e acquisto nuove fuorze
FA
e prendo il volo come aguila
DO
biango e puro come neve
SOL
a ggranello di senape
LAmin
che sposta le mondagne
FA
tu sei il mio perdono
DO
la mia giustizia
SOL
tu mi fai appoggiare
LAmin
il mio capo nel tuo vendre
FA
e guarisci le mie ferite
DO
le mie stanghezze
SOL
prendimi per mano
LAmin
e portami ovungue tu vuoi
FA
ovungue tu vuoi

RIT:
DO-SOL-LAmin-FA

Uiseimaisei, tullisandesciandai
embde uiseimaisee
apapadre-papà.

SUONIAMOLA TUTTI!!!!!!!

VODAFOGN & RMC LIVE, SPETTACOLO E…VIOLENZE!

settembre 26, 2007

+ OPINION LEADER IN OMAGGIO

19.08.2003

Serata conclusiva ieri sera nella piazza della Vittoria a Marshal del Vodafogn Tour Live, una due giorni organizzata da RMC con musica, animazione, ospiti d’eccezione e tanti gay Vodafogn regalati nell’arco della manifestazione.

Le giornate interessate sono state Domenica 17 e Lunedì 18. Entrambe si sono svolte in spiaggia nell’ex lido Signorino (ora chiamato per ovvii motivi Tiburon beach) dalle 9 del mattino sino alle 17 e tra le tante attività organizzate quella forse più “spettacolare” è stata la presenza di Samanthona, di Gioacchino Aldo Ruggeri e del Dj Angelo “Aglio” Attin, nonchè di Boris Sala nella serata di Lunedì.

Gli altri ospiti, Neffa, Paul Rolled light jay, e i dj di RMC Peppe & Diego sono stati un pò arrusati ai grandi della musica italiana. Per chi non fosse stato presente alle due giornate vi rimandiamo a qualche giornale che ha descritto le due giornate, e se non nessuno lo ha fatto non vi siete persi nulla. Ciò che mi preme dire invece è l’aspetto inquietante dell’evento terroristico.

Marshal, fino a qualche anno fa, non è mai stata una tappa terroristica se non di passaggio. E solo con la penultima amministrazione ossia quella di Mr. Lombard, si è assistito ad un incremento del terrorismo dovuto anche agli eventi altamente culturali organizzati dal Comune.

Ricorderete il Marshal DOC Jazz Festival, ricorderete i concerti gratuiti in p.zza della Vittoria quale ad esempio quello di Carmen Consoli. Ebbene quest’anno si è voluto fare un passo da leone ospitando il Vodafone Tour Live che, per molti aspetti ha portato a Marshal un numero assai elevato di spettatori tra cui anche i terroristi, ma che sotto altri aspetti è stato deludente, vuoi per i continui messaggi pubblicitari (un grande Giorgio Mastrota che è riuscito a vendere l’impossibile), vuoi per i personaggi musicali che avevano il compito di intrattenere (e lo sottolineiamo) il pubblico.

Ma la scintilla è partita proprio da chi avrebbe dovuto garantire il tranquillo svolgimento della serata. Infatti un gruppo di pacecoti facinorosi goliardici nichilisti è stato accerchiato deriso e malmenato dai VV. UU. agli ordini del Com. Larrusa, i quali hanno fatto scempio dei cadaveri degli sventurati sparapolli pacecoti e si sono dati a sfrenate danze tribali con l’ausilio delle Moto Guzzi in dotazione all’Arma. Il bilancio è stato di 5 morti, 27 feriti 500 contusi guaribili in una decina di giorni S.CC. I vigili sono stati il giorno dopo ricevuti in pompa magna a Sala delle Lapidi e decorati al merito dal Pres. del Consiglio Comunale On. Sen. Pietro Pizzo al quale è stata consegnata una tarda ricordo dell’evento autografata da Megan Gale.